Il PUG Torino al PHP.TO.START

L’11 Luglio si è svolta a Torino la conferenza PHP.TO.START presso l’I3P, incubatore per le imprese innovative del Politecnico di Torino. Il tema della conferenza era il PHP, il Business e l’Università.

Sono stati affrontati diversi temi, incentrati sul PHP, prevalentemente di natura tecnica. Per quanto riguarda il team del Business hanno portato la loro testimonianza le aziende Skuola.net, Ideato e DNSee. Interessante, anche se non collegata direttamente con il tema del PHP, la presentazione iniziale del’incubatore di imprese I3P.

Il tema del PHP e l’Università non è stato affrontato direttamente durante la conferenza ma non sono mancati i momenti di discussione durante i vari break ed il momento di networking. Riassumendo le varie riflessioni potremmo sintetizzare dicendo che è emersa l’importanza di motivare maggiormente l’Università italiana verso l’utilizzo di tecnologie open source, come il PHP, nei corsi di Laurea.

L’insegnamento del PHP, come linguaggio per lo sviluppo di applicazioni web, sembra essere un’ottima scelta sotto vari punti di vista, come ad esempio il notevole interesse di questa tecnologia in ambito lavorativo (più del 30% di tutti i siti internet è realizzato in PHP). Sarebbe bello poter collaborare attivamente, come PUG Torino, alla diffusione di questo linguaggio in qualche Corso di Laurea o Istituto Tecnico torinese.

Per quanto riguarda più da vicino il PUG Torino il PHP.TO.START è stato un evento storico perchè, di fatto, ha rappresentato il nostro il primo intervento ubblico.
Abbiamo semplicemente annunciato l’esistenza del gruppo dando i nostri riferimenti per chi volesse condividere con noi la passione per il PHP.


Un intervento breve ma significativo, con la speranza, come gruppo, di crescere numericamente e sensibilizzare l’opinione pubblica torinese su questo linguaggio di programmazione.

Ringraziamo gli organizzatori del PHP.TO.START: Skuola.net, Indigeni Digitali ed in particolar modo Fabio Lalli, per averci dato la possibilità di partecipare attivamente a quest’evento.

This entry was posted in conferenze and tagged , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.