Incontro di gennaio 2014

Sapete in che modo Johnny Depp nei Pirati dei Caraibi riesce a duellare sull’albero maestro della Perla Nera?
Oppure come Daniel Craig (alias 007) possa lottare corpo a corpo su un treno in corsa prima di cadere da un precipizio di almeno 40 metri?
Semplice, non lo fanno loro: lo fanno i loro stuntman
Ma cosa c’entra tutto questo con lo sviluppo di software in PHP? Non stiamo mica parlando di cinema! Eppure è proprio da questa tecnica cinematografica, chiamata “stunt double”, che i teorici del TDD si sono ispirati per elaborare la teoria legata al “Test Double”.
Durante questo primo incontro del 2014, Carmelantonio ha introdotto il pattern Test Double. Dopo un rapido riepilogo sul TDD, è entrato nel vivo della discussione attraverso una panoramica sulle principali varianti (Dummy, Stub, Mock, ecc.), ha spiegato quando utilizzarli e i benefici che se ne hanno. Successivamente, ci ha illustrato diversi esempi pratici che mostrano come utilizzare questa tecnica nel quotidiano.

La serata è proseguita in Pizzeria, al “Quelli che ben pensano 2“, proprio di fronte all’I3P dove abbiamo tenuto l’incontro. Qui, il “giropizza”, l’ha fatta da padrone.

Dopo la serata sul Test Double rimane aperto un’ultimo dubbio: ma quindi, anche Chuck Norris, usa controfigure?!

Qui le slide dell’incontro.

This entry was posted in sessioni. Bookmark the permalink.

Comments are closed.